In balìa delle correnti

Posted by in Miei scritti

In balìa delle correnti.

 

In questi giorni si è molto parlato del Partito Democratico,
e dalla estrema Sinistra, come dalla destra, si sono sentiti
i più disparati commenti su ciò che sarà o non sarà questa
novità politica.
C’è chi sostiene, contemporaneamente, che il PD sia stato deciso a tavolino e non deciso per niente.
C’è chi pretenderebbe che i contenuti ci fossero già tutti e, sempre contemporaneamente, asserisce che non ci sono e che non piaceranno a prescindere!
C’è chi critica contemporaneamente l’apertura verso la società civile e chi vorrebbe una costruzione ancora più dal basso, tanto che la nascitura corrente di Sinistra Democratica sta pensando di rivolgersi soltanto ai minatori…che però, sentite da chi arrivano le novità, sono ben determinati a restarsene nelle miniere e anzi si è registrato uno strano fenomeno.
Sembra, infatti, che molte delle miniere abbiano deviato il loro percorso, dirigendosi ancora verso le viscere della terra, così in basso da rischiare di finire dall’altra parte del pianeta.
Sembra, inoltre, che la Rai stia pensando ad un programma di metereologia incentrato sulle correnti che informi i cittadini sull’andamento dei lavori parlamentari.
Ma il PD ha fatto registrare un altro strano fenomeno: le separazioni tra coppie formate da persone di Sinistra.
Queste ultime, per non dare ragione a chi sostiene la famiglia tradizionale, hanno escogitato questa ennesima genialata!
Naturalmente, i divorzi non si chiameranno più divorzi ma scissioni!
E dopo le scissioni queste coppie sembra vogliano formare la Nuova Famiglia Federata! Tutti vogliono separarsi per poi rimettersi insieme:
Sinistra Democratica, Destra Semidemocratica…tutti democratici o quasi, ormai!